Un bar di Seattle vieta l’uso dei Google Glass

divieto google glass

divieto google glass
Il web ormai è pieno di parodie su cosa possono o non possono fare i Google Glass quindi potrebbe non sorprendere che ci siano già posti in cui è vietato l'uso del nuovo dispositivo di Google. Come un bar di Seattle che ha già esposto il cartello che vedete nell'immagine qui sopra.
Non sono ancora in vendita, ma per mettersi al sicuro, loro il divieto lo hanno già preparato.

Il 5 Point Cafe ha pubblicato, infatti, sulla sua bacheca di Facebook un annuncio in cui spiega che non ci sarà alcuna tolleranza per gli smart glass. E’ il primo caso noto di divieto di questo genere, ovvero non solo sugli smart glass, ma su un dispositivo non ancora in commercio.
Il proprietario Dave Meinert ha commentato ad una radio locale: “Per certi versi è uno scherzo, per vedere come reagisce la gente. Ma per altri non lo è, perché non permettiamo che si scattino foto o si girino video delle persone che sono nel bar che vengono per vivere momenti privati”.

In un certo senso, non possiamo dargli torto. L’idea di essere ripresi a propria insaputa mentre si attraversa una piazza è una cosa, ma che possa accadere in un bar mentre si mangia o si beve, magari in pausa pranzo da lavoro, quando stacchiamo per un attimo e ci concediamo un po’ di relax “in privato”, e che questo possa accadere solo perché qualcuno ci guarda, è un’altra.
Ciò detto, c’è stato un tempo in cui pensare che tutti potessero avere un telefono cellulare in tasca sembrava molto strano e in certe circotanze anche deprecabile. E adesso? Beh, abbiamo accettato che questo accadesse. Succederà anche con gli smart glass.

[Fonte: Gizmodo USA]N

Tags :