L’HTC One ritarda per colpa dei fornitori: per loro HTC non è più di primo livello

htc one

htc one
L'HTC One, come sapete, sta subendo dei ritardi rispetto alla data d'uscita. Eppure c'è molta attesa per quello che sembra essere il miglior telefono Android del momento in diretta competizione con il Galaxy S IV di Samsung. Il motivo del ritardo, a quanto pare, è da ricondursi alla catena di fornitori secondo i quali non si tratterebbe di "un'azienda di primo livello". Il che significa che le aziende che producono componentistica si preoccupano solo di lavorare al meglio solo con Apple e Samsung. In sostanza, nonostante l'HTC One sia candidato ad essere il fiore all'occhiello della prossima generazione di telefoni Android, bisognerà aspettare ancora per averlo.

Un dirigente di HTC ha dichiarato, molto francamente, al Wall Street Journal:
“L’azienda ha qualche problema a gestire i rapporti con i fornitori di componenti perché ha cambiato le sue previsioni di spesa drasticamente e più volte dopo l’inaspettato calo di vendite dello scorso anno. Adesso HTC ha difficoltà nell’assicurare adeguate componenti per la fotocamera perché non è più un cliente di primo livello”.

Tutto questo è sorprendente innanzitutto perché un dirigente ammette che HTC, per i fornitori, non è più al livello di Samsung e Apple perché le sue vendite non sono andate bene. E sorprende anche perché se HTC, che certamente occupa il terzo posto nella guerra tra porduttori di smartphone, non è più considerta un’azienda di primo livello dai fornitori, significa che la guerra rimane a due. In realtà, Apple e Samsung si sono distanziate dal gruppo da un po’ ormai, ma non è bello sapere che un telefono che potrebbe benissimo risultare il migliore sul mercato, tardi ad uscire perché i fornitori si preoccupano solo di soddisfare le richieste di Samsung e Apple.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :