Google Keep è arrivato e vuole sfidare Evernote

google keep

google keep
Online da ieri, è arrivato Google Keep, la risposta di Google a Evernote.
Big G aveva già annunciato l'arrivo di questo servizio qualche tempo fa e adesso eccolo qua, anche sotto forma di app per Android.
Al momento le funzioni sono davvero basiche, ma precise.

Google in sostanza vuole aiutare gli utenti a tenere traccia di quello che fanno, vedono pensano durante la giornata e rendere tutto questo disponibile in ogni momento da qualsiasi dispositivo. Oltre a permettere di prendere semplici appunti, come nella foto qui sopra, Google Keep permette di creare check list:

google keep

Come avevamo accennato, c’è anche la versione app per Android già disponibile sul Play Store:

google keep

L’app è colorata e divertente e l’intera interfaccia mobile è particolarmente fluida e leggera:

google keep

google keep

Provandola, si nota che ci sono alcuni momenti in cui non funziona bene, ma quando funziona è una buona app. La premessa è buona per sviluppare un app che un giorno possa pensare di spodestare Evernote. Ma questo potrà avvenire solo quando Google aggiungerà qualche funzione in più. Il servizio, comunque, risulta molto leggero e facile da usare. L’inzio, come abbiamo detto, è promettente.

[Fonte: Gizmodo USA]

Pensi di essere un esperto di Google e di conoscerne tutti i segreti? Scoprilo con il nostro quiz.

Tags :