Amazon Cloud Drive adesso si sincronizza con Windows e OS X

amazon cloud drive

amazon cloud drive
Il Cloud Drive di Amazon nacque un paio di anni fa per permettere agli utenti di conservare la musica comprata sullo store di Amazon. Certo, si potevano uploadare anche altri file, ma non ha mai rappresentato una vera e propria alternativa ai servizi di cloud storagecome Dropbox perché non aveva alcuna funzione di sincronizzazione tra un computer e l'altro.

Adesso le cose sono cambiate perché la nuova app per Windows e Mac include File Sync, che permette agli utenti di conservare i propri file in Amazon Cloud Drive e accedervi facilmente da una cartella del proprio computer o dal web.
Installando l’app in un altro computer, tutti i vostri file saranno immediatamente sincronizzati e disponibili.

Come Dropbox, SkyDrive di Microsoft e Google Drive, l’app desktop di Cloud Drive crea una nuova cartella nel file manager. Le versioni di Windows sono supportate a partire da XP fino ad 8, mentre Mac OS X dalla release 10.6 alla 10.8
Al momento la novità riguarda solo l’app per desktop e Amazon ha fatto sapere di non avere niente da dichiarare in merito alla possibilità di nuove app Android (per cui esiste già un’app di condivisione foto) o iOS. Cloud Drive per desktop si può scaricare da qui.

[Fonte: Ars Technica]

Cosa conosci del Cloud Computing? Mettiti alla prova con il nostro quiz

Tags :