Flex, la torcia riprogrammabile che diventa come la volete voi

torcia programmabile

torcia programmabile
Non sappiamo a quanti di voi sia successo di prendere una torcia e lamentarsi di non poterla riprogrammare. Forse ai più nerd tra voi una volta sarà successo, ma la maggior parte di noi, finché le batterie sono cariche e la luce funziona, sono contenti.
HexBright, però, mostra tutti i vantaggi di una torcia open source, hackerabile e riprogramabile e quando l'avrete vista, chi vorrà più una banale torcia?

Al costo di 119 dollari (non pochissimo, ok) la HexBright Flex si può riprogrammare. Hs tre modalità di illuminazione che possono essere selezionati usando il pulsante di accensione: 50 lumen, 175 lumen e addirittura 500 lumen.

Ma se la collegate ad un computer tramite la porta USB (che permette anche di ricaricarla) potete riprogrammarla nel modo che più vi aggrada; lampeggiante, pulsante e addirittura con luce soffusa o più brillante. L’unico limite, dice il costruttore, è la vostra fantasia.
COme se non bastasse, tutte le componenti hardware della HexBright Flex sono anche sostituibili. POtete sostituire la batteria con una più diratura, oppure i LED con altri più luminosi.

In teoria, la Flex potrebbe essere l’ultima torcia che comprerete mai, dato che potete trasformarla in quello che volete. Oppure l’ultima fino a quando HexBright non ne rilascerà un’altra della quale non potrete più fare a meno.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :