Debian 7.0, nome in codice Wheezy

debian

debian

Il 4 maggio è stata rilasciata la versione 7.0 di Debian, nome in codice Wheezy, che porta con sè alcune interessanti novità. Merita di essere indicato per primo il supporto multi architettura che consente di installare sulla medesima macchina pacchetti creati per le architetture 32 e 64 bit e avere le relative dipendenze risolte automaticamente nel modo corretto.

Da segnalare anche alcuni nuovi strumenti per la creazione di soluzioni cloud, oltre a interessanti miglioramenti nel processo di installazione. Con Debian 7.0 viene anche introdotto il supporto per l’installazione e l’avvio con UEFI.

Questo rilascio include le versioni aggiornate di molti programmi, tra i quali:

  • Apache 2.2.22
  • Asterisk 1.8.13.1
  • GIMP 2.8.2
  • una versione aggiornata dell’ambiente desktop GNOME 3.4
  • GNU Compiler Collection 4.7.2
  • Icedove 10 (versione priva di marchio di Mozilla Thunderbird)
  • Iceweasel 10 (versione priva di marchio di Mozilla Firefox)
  • KDE Plasma Workspaces e KDE Applications 4.8.4
  • kFreeBSD kernel 8.3 e 9.0
  • LibreOffice 3.5.4
  • Linux 3.2
  • MySQL 5.5.30
  • Nagios 3.4.1
  • OpenJDK 6b27 e 7u3
  • Perl 5.14.2
  • PHP 5.4.4
  • PostgreSQL 9.1
  • Python 2.7.3 e 3.2.3
  • Samba 3.6.6
  • Tomcat 6.0.35 e 7.0.28
  • Xen Hypervisor 4.1.4
  • l’ambiente desktop Xfce 4.8
  • X.Org 7.7

Per ulteriori dettagli la pagina di riferimento in italiano è questa. Sono anche disponibili varie immagini ISO da utilizzare come live cd.

[Francesca Delaurenti]

 

Tags :