Google lancerà il suo servizio di streaming questa sera: accordo con Sony e Universal

google conferenza I/O 2013

google conferenza I/O 2013
Tra le voci più accreditate rispetto alla conferenza I/O di questa sera, c'è quella che vuole che Google lanci, dal palco del Moscone Center di San Francisco, il suo nuovo servizio di streaming musicale che potrebbe dare del filo da torcere a Spotify.

Alcune fonti che The Verge riporta in maniera esclusiva sostengono che a questo scopo Big G avrebbe già siglato accordi con Universal Music Group e Sony Music Entertainment (la stessa che fa le bizze davanti al tentativo di accordo proposto da Apple per iRadio) ovvero due delle maggiori etichette sotto il cui ombrello si trovano innumerevoli star della musica internazionale e i loro maggiori successi.

Sembra che Google stia per proporre due diversi tipi di abbonamento (e nessun servizio gratuito), uno legato a YouTube (sul quale accedono 800 milioni di visitatori unici al mese che guardano soprattutto video musicali) e uno a Google Play, ovvero su PC e su mobile.
A questo punto mancano solo poche ore prima di scoprire se anche questa indiscrezione si rivelerà fondata o meno, ma se lo fosse sarebbe uno scacco ad Apple, quanto meno in termini di tempi.

[Fonte: The Verge]

Sei un esperto di Google e pensi i conoscere Big G in tutti i suoi aspetti? Sai tutto quello che c’è da sapere sul gigante della ricerca? Scoprilo con il nostro quiz.

Tags :