Gygan, il robot umanoide degli anni ’50 va all’asta

Gygan, il robot umanoide degli anni '50 va all'asta

Gygan, il robot umanoide degli anni '50 va all'asta
Un robot umanoide alto 2,40 metri, che pesa 453 chili e si muove a 0,05 metri al secondo è un gran bel salto nel passato,non c'è che dire. Uno di quelli che ti fanno provare nostalgia per gli anni in cui i primi robot di questo tipo venivano alla ribalta come la cosa più avveniristica che si potesse immaginare.

Gygan, noto anche come Cygan e Mr. Moto, è uno dei primi robot di questo genere, costruito nel 1957 dall’italiano Ingegner Piero Fiorito e portato (chissà come) a Londra nel 1958. Alla tenera età di 56 anni, Gygan sarà venduto dalla nota casa Christie’s nell’asta battezzata “Out of the Ordinary” che si terrà il prossimo 5 agosto.

Secondo le previsioni della casa d’asta, il robot frutterà tra le 6.000 e le 8.000 sterline (tra i 7200 e i 9600 euro). Non è chiaro quante e quali delle sue funzionalità originarie Gygan abbia mantenuto o se ne abbia acquisito delle altre negli anni, ma sappiamo che una volta poteva muoversi avanti e indietro, che può girare da un lato e dall’altro, muovere le braccia a tenere oggetti nelle “mani”. Pare potesse anche rispondere a comandi vocali. Altro che ritorno al passato.

http://www.youtube.com/watch?v=QVBfMp2vsDw

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :