Microsoft legge le vostre conversazioni su Skype

skype

skype
In molti pensano che Skype sia un modo sicuro per trasmettere e ricevere messaggi mantenendo un buon livello di privacy grazie alla criptazione cosiddetta "end-to-end". Un nuovo report di Ars Technica, però, sostiene esattamente il contrario.
In collaborazione con il ricercatore sulla sicurezza Ashkan Soltani, Ars ha inviato dei link tramite Skype ed ha scoperto che la metà di questi link venivano aperti da indirizzi IP che appartengono a Microsoft mentre viaggiavano attraverso la rete.

Questo significa che il modo in cui i messaggi vengono inviati tramite Skype permette a Microsoft di leggerli, cosa che sembrerebbe fare molto spesso.
Matt Green, docente di criptografia alla John Hopkins University, ha spiegato:
“Il problema è che non c’è corrispondenza tra la privacy che la gente si aspetta e quella che Microsoft in effetti offre. Anche se Microsoft scansiona i link per “scopi buoni”, questo indica che possono intercettare i messaggi che la gente si scambia. E questo implica che possono andare molto oltre i semplici link”.

La cosa potrebbe non sorprendere: è abbastanza normale che Microsoft voglia assicurarsi che il proprio servizio non venga usato per abusi di qualche genere. Quello che è importante, come sempre in questi casi, è che l’utente finale ne sia consapevole e sappia che le conversazioni che intrattiene tramite quel servizio sono tutt’altro che private.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :