Co-working: come trovare uno spazio di lavoro condiviso

coworkingfor

coworkingfor

Co-working, cos’è? Se ne parla già da tempo anche in Italia. Mettere a disposizione uno spazio lavorativo, una scrivania, una sala riunione che possa essere utilizzata da chi ne è alla ricerca. Da qui nasce l’iniziativa di Coworkingfor, il primo motore di ricerca italiano di ambienti di lavoro in condivisione.

Come fare per trovare uno spazio di lavoro? E come far sapere di averne uno? Coworkingfor mette insieme richiesta e offerta. Il sito, presentato di recente, permette di trovare e prenotare in modo semplice una scrivania, una sala riunioni o un ufficio per un periodo più o meno lungo, scegliendo tra i molti spazi presenti sul territorio. Al momento sono circa 50 gli spazi di coworking sparsi in tutta la penisola che hanno aderito. Su Coworkingfor vengono inoltre illustrate le caratteristiche specifiche di ciascuno spazio. L’utente-lavoratore non deve far altro che scegliere fra i servizi offerti in base alle proprie esigenze ed effettuare la prenotazione online per riservare la postazione di lavoro.

La piattaforma è pensata per permettere ai professionisti di interagire fra loro e creare un network di professionalità diverse e sinergiche, che danno vita a nuove opportunità di lavoro” ha spiegato sul blog Claudia Merlini, ideatrice di Coworkingfor. “Superando il concetto di spazio fisico e di distanza, il sito facilita lo sviluppo del business sia all’interno dell’ambiente di lavoro condiviso, sia creando una rete di interazioni secondo il modello glocal”. Il portale, va precisato, permette di inserire e ricercare annunci per la condivisione di spazi lavorativi in modo gratuito.

Occorre distingure tra chi cerca uno spazio e chi invece vuole affittarlo. Ai primi basterà indicare il luogo prescelto sulla barra di ricerca e affinare la ricerca in base alle proprie esigenze, tra cui prezzo, vicinanza e servizi. A quel punto è possibile prenotare online. Chi invece ha uno spazio da affittare può aggiungerlo al sito inserendo foto e informazioni dettagliate, con la possibilità di aderire gratuitamente al sistema di prenotazione, che garantisce pagamenti sicuri e permette di gestire il calendario online. Lavorando in modalità coworking si risparmia, si instaurano nuove opportunità di lavoro ma soprattutto si dà un grosso contributo anche all’ambiente, ottimizzando gli spazi lavorativi e i consumi.

Per saperne di più  www.coworkingfor.com

Tags :