Un iPad d’oro al check-in per ogni ospite dell’albergo

L'iPad laccato in oro nell'hotel di extra lusso

L'iPad laccato in oro nell'hotel di extra lusso
Dite la verità: quante volte vi è successo di arrivare in un hotel e ricevere, insieme alle chiavi della stanza anche un iPad laccato d'oro? Come dite? Mai? Beh, si vede che non frequentate gli hotel giusti...
Al Burj Al Arab di Dubai, infatti, gli iPad dorati fioccano come fossero i campioncini di bagnodoccia che si trovano nelle toilette dei motel. Ogni ospite al suo arrivo ne riceve uno per potere usare software interattivi studiati appositamente "per l'esperienza del cliente" e per rendere più piacevole il suo soggiorno.

Vale la pena ricordare che il Burj Al Arab è un hotel noto per la sua forma di un enorme vela e i suoi sfarzi, con il campo da tennis più alto del mondo che all’occasione diventa eliporto, e la sua esclusiva location: un’isola artificiale a meno di 300 metri dalla costa di Jumeirah.
Naturalmente, gli iPad d’Oro hanno il logo dell’hotel inciso sul retro e fungono da “consierge virtuali” fornendo informazioni sui servizi dell’hotel, sui ristoranti e sugli eventi previsti. E se dopo il soggiorno l’avete trovato particolarmente bello, potete acquistarne uno alla boutique dell’hotel dove si trovano anche iPad Mini e iPhone 5 dorati, oltre che BlackBerry Q10 sempre dorati. No, non sappiamo il prezzo, ma sicuri di volerlo conoscere? Vi basti sapere che una notte in una suite al Burj costa intorno ai 15.100 dollari.

[fonte: Gizmodo USA]

Tags :