Huyndai Econext lancia due nuovi veicoli, ix20 e ix30, a GPL

hyndai

hyndai

Due nuove auto a GPL nella gamma Econext Hyundai. La monovolume compatta ix20 e la ix30, in versione 5 porte e wagon. Le due nuove auto portano a quattro il numero di citycar a GPL della casa automobilistica, dopo la i10 e la compatta i20.

Un settore sempre più in voga quello del GPL, con un aumento della domanda sul territorio nazionale che si è tradotto nel 9% delle immatricolazioni totali, con previsione di superare il 12% per fine anno. La gamma Hyundai GPL acquisisce dunque il nuovo marchio Econext.Contenere il prezzo del carburante, generando meno emissioni inquinanti e aumentando l’autonomia. Con un pieno di GPL e benzina si possono percorrere fino a oltre 1.200 km senza mai rifornire.Ricorda la società che il GPL Hyundai è l’unica offerta sul mercato con Tripla Garanzia “5 anni a chilometraggio illimitato” così suddivisa: 5 anni di garanzia dalla fabbrica di Nošovice in Repubblica Ceca (dove i30 e ix20, vetture “europee” in tutto e per tutto, sono prodotte), 5 anni di assistenza stradale e 5 anni di controlli gratuiti.

Hyundai ix20 Eeconext. Per la monovolume compatta che vede proprio in Italia il più importante mercato europeo – con 18.000 esemplari immatricolati dal lancio – la nuova versione GPL è disponibile in version 1.4 MPI (benzina) da 90 CV. L’auto promette inoltre di ridurre le emissioni di CO2 fino a 137 g/km (dai 157g/km della versione 1.4 benzina). Il prezzo chiavi in mano è a partire da 16.900 euro.

Hyundai ix30 Eeconext. La ix30 Econext in Europa ha superato le 100mila immatricolazioni. Disponibile, sia nella configurazione 5 porte che Wagon, con propulsore 1.4 MPI a benzina da 100 cavalli, l’auto ha abbattuto le emissioni di CO2 fino a 133 g/km (rispetto ai 148g/km dell’alimentazione 100% benzina), secondo il produttore senza intaccare le prestazioni. Il prezzi chiavi in mano è partire da 18.350 euro.

Tags :