Le nuove Eye-Fi Mobi rendono più facile il trasferimento di foto ai dispositivi mobili

eye-fi mobi

eye-fi mobi
Le schede Eye-Fi non sono più una novità, dato che sono in circolazione ormai dal lontano 2006 e sono note come schede in grado di trasmettere le foto dalla macchina fotografica direttamente al telefono o al PC via Wireless. Come le precedenti Eye-Fi X2, però, anche le nuove Eye-Fi Mobi sfruttano l'hot spot che hanno al loro interno per bypassare la necessità di una rete wirelesse e crearne una che serva solo per far comunicare la scheda e il dispositivo mobile, trasferendo così le immagini scattate.

Semplicemente, nel nuovo modello, tutto questo è più facile, veloce e scorrevole che in quello precedente. Tutto quello che dovete fare è scaricare l’app gratuita sul vostro dispositivo iOS o Android e connetterla alla vostra scheda Eye-Fi Mobi. Un processo che, secondo l’azienda produttrice, è semplice e scorrevole. Lo speriamo, dato che fino ad ora non sempre lo è stato.

La cosa negativa è che pare che il trasferimento foto funzioni solo con i dispositivi mobili e non con il computer, il che è veramente scocciante.
Le nuove Eye-Fi Mobi costano da 50 a 80 dollari, a seconda che scegliate la versione da 8GB o quella da 16. In entrambi i casi, comunque, si tratta di schede di Classe 10.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :