WWDC 2013: le nuove voci di Siri, iOS per le auto e iRadio

wwdc 2013 siri iradio

wwdc 2013 siri iradio
Le novità di Siri sono affidate a Eddy Cue che spiega come l'assistente vocale di Apple adesso abbia una nuova voce e anche una voce maschile. Alcune impostazioni si possono regolare, come la brillantezza, e si può cercare dentro Twitter e Wikipedia, mentre il motore di ricerca a cui si affida è Bing.

E mentre tutti si chiedono che fine abbia fatto iRadio, una nuova funzione di iOS viene presentata a San Francisco: è quella pensata per la guida. “Che ne direste di poter veder iOS dallo schermo che avete in macchina?” chiede Cue. Peccato che non abbia aggiunto dettagli, ma solo mostrato una nuova interfaccia di iOS per le automobili che a quanto pare sarà integrata in una vasta gamma di macchine a partire dal 2014, tra cui anche le Ferrari (ma anche Kia, Nissan, Opel, Mercedes, Chrisler etc).

L’interfaccia sarà in grado di suggerire app in base al posto in cui si torva l’auto in quel momento.
iOS 7, inoltre, permette che le app si aggiornino automaticamente in background senza che debba occuparsene l’utente.
Anche il player musicale è stato migliorato e permette di vedere tutta la musica e conservata su iCloud direttamente nella vostra libreria. “E’ il miglior player che abbiamo mai fatto”, dice Cue.

5aw_pa7_yyxj

Infine arriva un altro grande atteso di questa sera: iRadio. Integrato direttamente nell’app musicale, funziona un po’ come Pandora, con le stazioni personalizzabili. E una volta che avete una stazione che vi piace, potete condividerla con gli amici e iniziarne una nuova basandovi su una canzone. Potete ascoltare le stazioni radio e poi comprare quella canzone che vi piace. iTunes Radio, questo è il nome dell’app e non iRadio come si pensava, è gratuita con la pubblicità, ma se siete abbonati a iTunes Match, potrete accedere gratuitamente anche alla versione senza pubblicità.

In conclusione, una carrellata di tutte le altre novità di cui al Moscone Center non c’è stato tempo di parlare: la sincronizzazione delle notifiche, FaceTime Audio e l’Activation Lock che rende inutilizzabile il telefono nel caso in cui un ladro cerchi di disattivare “Find My Phone”.
iOS 7 è disponibile da subito per gli sviluppatori con più di 1500 API e dal prossimo autunno per tutti gli utenti.
Potrà essere installato su iPhone 4 e successivi, iPad 2 e successivi, iPod di quinta generazione.

[Foto: The Verge]

Tags :