Velorapida: la bici elettrica italiana

velorapida

velorapida

Una bici elettrica dal design vintage, in grado di coniugare stile e tecnologia. È Velorapida, pensata da due amici attenti alla sostenibilità ambientale e amanti del lifestyle, che, alla ricerca di soluzioni alternative alla normale bicicletta a pedalata assistita, hanno individuato un produttore con 90 anni di esperienza per studiare insieme un modello originale partendo dal design classico e rispettandone la tipica eleganza.
È in questo modo che si è potuto realizzare un prodotto attento alla qualità e alla cura dei singoli dettagli e con l’integrazione di tecnologie d’avanguardia. Velorapida, infatti, è dotata di motore a 250 watt e batteria elettrica che le permette di sviluppare una velocità di 25 kmh con un autonomia di ben 60 km. Il telaio è uno dei più leggeri della categoria bici elettriche, è verniciato a liquido come nella migliore tradizione italiana e il colore risulta più vivo mettendo in evidenza i particolari.  Tutte le bici dispongono di display LCD per controllare e regolare la velocità (5 livelli) e verificare i km percorsi. La bici vintage monta cambi automatici SRAM interni al mozzo posteriore, con il vantaggio di avere la catena tesa e sempre in linea. Permette, quindi, una corsa confortevole anche quando in funzione non elettrica. E’ equipaggiata di freno anteriore e posteriore (nel modello Style a contropedale), le ruote sono raggiate a mano con raggi inox rinforzati, per una maggiore resistenza e sicurezza. I cavi, infine, sono ridotti al minimo, mentre sono diverse le opzioni di colore per i 10 modelli pronti al lancio, con la possibilità di richiedere personalizzazioni speciali oltre a quelle già previste. Per farla muovere basta una buona colazione e 1 euro ogni 500 km. Davvero poco in confronto ai vantaggi ambientali: nessun inquinamento, nessun rumore, nessuna luce abbagliante. Soprattutto niente traffico.

Velorapida si può acquistare esclusivamente online sul sito www.velorapida.com

Tags :