Attivisti europei contro Prism: “Spiati i dati europei: è illegale”

datagate Europe versus facebook Prism

datagate Europe versus facebook Prism
Una organizzazione europea che si chiama "Europe versus Facebook" e che si occupa di tutela dei dati personali, ha pubblicato un documento in cui denuncia Apple, Facebook, Microsoft, Skype e Yahoo per la collaborazione con il programma di sorveglianza Prism della NSA.

Il gruppo, naturalmente, si riferisce agli utenti europei di queste aziende i cui dati sarebbero stati violati, cosa che contrasta con le leggi europee di protezione dei dati personali.
Secondo EvF le aziende che operano in Europa, specialmente se si tratta di corporazioni. devono rispettare le leggi europee, sebbene abbiano sede negli Stati Uniti. Gli attivisti chiedono “una dichiarazione delle autorità che spieghi chiaramente se un’azienda europea può dare ad agenzie di intelligence straniere accesso ai dati dei propri clienti”. Il portavoce di EvF, Max Chrems sottolinea che se queste azioni dovessero risultare legali, sarà il caso di cambiare le leggi. Siete d’accordo?

[Fonte: BGR]

Tags :