Una quindicenne inventa la torcia che va a calore umano

Una quindicenne canadese inventa la torcia che va a calore umano

Una quindicenne canadese inventa la torcia che va a calore umano
Ann Makosinski è una ragazzina di 15 anni di Victoria, in British Columbia, che ha realizzato una torcia a LED che si alimenta con il calore del corpo. Invece di dover ricaricare le batterie o di ricordarsi di averne di scorta da sostituire, tutto quello che si deve fare è stringere bene la torcia tra le mani per trasmetterle il proprio calore. La torcia lo trasforma in energia e accende i LED.

Ann si interessa di scienze da quando era piccola e la sua passione sono le energie alternative, specialmente lo spreco di energie che già normalmente produciamo senza sfruttarla. Nelle sue ricerche su questo tema si è imbattuta in un dispositivo chiamato cella di Peltier che produce elettricità quando si raffredda da un lato e si riscalda sull’altro.
Dopo aver fatto un po’ di conti, Ann ha stabilito che il calore di un corpo umano è sufficiente a produrre energia tramite una cella Peltier tale da alimentare un LED in una torcia.

Dopo un certo numero di prototipi la ragazza è riuscita a produrre un prototipo funzionante della sua torcia, fatto con un guscio d’alluminio e PVC. Il progetto l’ha fatta classificare tra i 15 finalisti di tutto il mondo della Google Science Fair.
Per realizzare la sua torcia, Ann ha speso appena 26 dollari, ma se dovesse vincere il contest di Google, otterrà un premio pari a 50.000 dollari. Impressionante, per una ragazzina di quell’età, no? Voi cosa facevate a 15 anni?

http://www.youtube.com/watch?&v=9CCGUMkcbjg

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :