Il nuovo HUD di Garmin proietta le informazioni sulla navigazione sul vetro dell’auto

HUD Garmin

HUD Garmin
La maggior parte di noi, quando pensa ad un HUD (head-up display) pensa immediatamente a qualche film di fantascienza con visori incredibili. Oppure ai Google Glass, ancora appannaggio di troppe poche persone. Per fortuna Garmin ha deciso di rendere queste tecnologia più accessibile integrandola nei suoi navigatori.

Il Garmin HUD, invece di stare parallelo ai vostri occhi come un comune navigatore, si colloca sul cruscotto e proietta le informazioni a livello dei vostri occhi su una pellicola trasparente che si mette sul vetro, o su lenti rifrangenti incluse nella confezioni (per poterlo usare anche su auto non vostre).

HUD Garmin

Il dispositivo si abbina via Bluetooth ad uno smartphone che abbia il software di navigazione Garmin (Street Pilot o Navigon) da cui prende le indicazioni turn-by-turn. Oltre alle solite informazioni, l’HUD proietta anche dettagli come la carreggiata che dovete imboccare alla svolta successiva e il tempo stimato per l’arrivo a destinazione, costantemente aggiornato.
Certo, forse è un po’ meno fantascientifico di quanto vi aspettavate, ma per 130 dollari (106 euro) va molto più che bene, no? Garmin dice che sarà disponibile in estate, ma nulla di più preciso.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :