Il museo digitale che raccoglie le vecchie app

il museo delle app

il museo delle app
C'è un team di storici là fuori che ha deciso di realizzare qualcosa che preservi lo stato attuale di Internet per tramandarlo ai posteri. Ma cosa ne sarà delle app? Beh, adesso c'è uno spazio anche per loro. Almeno per una parte.
Capptivate.co, messo insieme da Alli Dryer di Bottle Rocket Apps, funge da luogo per l'eterno riposo delle applicazioni vecchie.

Il sito non indicizza copie complete di quei piccoli programmi che usiamo ogni giorno su smartphone e tablet, né ne riproduce le funzionalità, ma invece ospita un video di cinque secondi che ne mostra l’essenziale.
Naturalmente è un progetto ambizioso, che comporta non poche sfide. Ci sono più di 900.000 software solo nello Store di Apple, solo per fare un esempio. Per non parlare della velocità con cui le applicazioni vengono aggiornate.

Ma il progetto ha solo qualche mese di vita ed è probabile che Dryer trovi qualche sistema per permettere agli sviluppatori di inserire da soli le loro creazioni.
Forse al momento vi sembra un’idea stupida, ma chissà che un giorno non ci sia qualche ragione per scavare nella storia delle applicazioni e serva un posto che la racconti.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :