CR200, il ROV che si muove come un granchio per esplorare il fondo del mare

rov cr200 il robot che si muove come un granchio

rov cr200 il robot che si muove come un granchio
Il problema dei ROV convenzionali è che mentre i loro motori sono potenti abbastanza da poter tirare su colonne di limo dal fondo del mare, di solito, invece, non hanno energia sufficiente per navigare contrastando correnti forti. Questo limita i posti in cui possono andare e anche l'efficacia di alcune esplorazioni. Il nuovo esploratore degli abissi, però, supera questi problemi muovendosi sul fondo del mare come un granchio.

Sviluppato durante gli ultimi due anni da un team del Korean Institute of Ocean Science and Technology (KIOST) guidato da Bong-haun Jun, lo Smart Car-sized Crabster CR200 è progettato per esplorare relitti e aree si interesse scientifico in acque turbolente e a profondità fino a 200 metri.
Il Cr200 svolge questi compiti grazie a sei bracci articolati, ma può anche nuotare in assetto neutro, come i ROV tradizionali. Nel caso in cui intercetti qualcosa di interessante con una delle 10 fotocamere ottiche che monta, il Cr200 può afferrarla con i bracci anteriori che fungono proprio da strumenti di manipolazione, e conservarlo nello scompartimento anteriore.

Il modello attuale è alimentato da un cavo ombelicale collegato all’imbarcazione d’appoggio che permette al Cr200 di agire per più di 24 ore. Sviluppi futuri potranno permettere al ROV di raggiungere anche i 6000 metri di profondità. Il prossimo mese inizieranno i test in Corea del Sud e se dovessero andare bene, James Cameron si ritroverebbe con un agguerrito concorrente elettronico.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :