Apre a Trento il MUSE, nuovo museo della scienza e della tecnologia

muse

muse

Addio al vecchio Mtsn, da oggi parte il MUSE, il nuovo Museo della Scienza e della Tecnologia di Trento.

E’ atteso da dieci anni, è costato 70 milioni di euro e attende 160mila visitatori all’anno. “L’astronave” MUSE è ufficialmente decollata e sta per portare i visitatori alla scoperta dell’universo. A Trento è festa: il MUSE  ha 12.600 metri quadri di superficie e il percorso espositivo usa la metafora della montagna per raccontare la vita sulla Terra.

Si inizia dalla cima: sulla terrazza e al quarto si incontrano sole e ghiaccio, poi si scende ad approfondire le tematiche delle biodiversità, della sostenibilità, dell’evoluzione, fino al piano interrato e alla meraviglia della serra tropicale e poi mostre temporanee (fino a dicembre “La Mano”), eventi, corsi e lab, postazioni interattive dove è possibile ammirare fossili, animali preistorici, foreste tropicali, tempeste e ghiacciai.

A breve sarà attiva la biglietteria online sul sito www.muse.it.

 

​​​​​​​​​​​​​​​​

Tags :