Il rapporto sui lavoratori di Pegatron conferma l’iPhone economico

iphone 5c ecnomico

iphone 5c ecnomico
Grazie al rapporto di un'associazione no profit arriva la conferma di uno dei rumor più ricorrenti e controversi degli ultimi mesi: l'iPhone low cost. Come vi abbiamo raccontato ieri, China Labor Watchdog ha presentato un rapporto sulle condizioni di lavoro degli operai di Pegatron, uno dei fornitori di Apple. Naturalmente l'obiettivo dell'associazione era verificare che venissero rispettate le regole di sicurezza e gli standard minimi, ma nel rapporto ci sono anche altre informazioni raccolte dai volontari dell'associazione.

“Il lavoro di oggi – si legge – è incollare la pellicola protettiva sulla retro della cover in plastica dell’iPhone per evitare che si graffi durante l’assemblaggio. Questo modello di iPhone con la cover in plastica sarà presto rilasciato sul mercato da Apple”.
“Il compito – continua il rapporto – era abbastanza facile e sono stato in grado di lavorare da solo dopo cinque minuti di spiegazione da parte di un dipendente anziano. Ci vuole circa un minuto per incollare la pellicola protettiva sul retro della cover.

Il nuovo telefono non è ancora stato messo in produzione, quindi la quantità non è importante. Questo rende il lavoro più lento di quanto non sia nei reparti che lavorano a dispositivi entrati in produzione”.
Questa apparente conferma di un iPhone più economico di plastica avvalora la teoria che le foto pubblicate ieri dal blog WeiPhone, in cui si legge il nome iPhone 5C su una confezione di plastica, siano veritiere.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :