Una scatola nera per evitare controversie in caso di incidente

scatola nera

scatola nera
Per chi volesse un piccolo aiuto per provare la propria innocenza in caso di incidente automobilistico, è oggi disponibile un nuovo tipo di videocamera che ha il compito di registrare continuamente cosa accade davanti e dietro la macchina. In sostanza una vera scatola nera.

La telecamera può essere montata sul cruscotto o sullo specchietto retrovisore. Il nuovo dispositivo registra anche il retro, in modo da documentare eventuali collisioni.

La popolarità delle telecamere da cruscotto è molto aumentata negli ultimi anni. La telecamera registra finché si riempe la memoria, per poi cancellare i filmati più vecchi.

In caso di incidente, alcune di essere sono in grado di salvare in modo speciale i momenti precedenti e successivi al sinistro, in modo che non si rischi di sovrascriverli.

La maggior parte di queste telecamere hanno solo un angolo di ripresa. La Front and Rear Dash Cam Studio, invece, è diversa: registra contemporaneamente quello che accade anteriormente e posteriormente all’automobile.

La telecamera viene alimentata elettricamente grazie all’accendino elettrico dell’auto e supporta una scheda MicroSD 4 GB. La scheda è sufficiente per 2 ore di registrazione. Naturalmente, è possibile installare anche una scheda con una capacità di storage superiore.
Il prezzo della telecamera è di 200 dollari (circa 150 euro).

[Fonte: Gizmodo.de]

Tags :