Il primo bug trovato 66 anni fa

primo bug

primo bug
Il 9 settembre di 66 anni fa, nel 1947, per la prima volta, nel computer Mark II in testing presso l'università di Howard, fu individuato un bug. Ma il primo bug non era una falla nel software come siamo abituati a pensare oggi. Era una vera e propria falena (in inglese "bug") incastrata tra due punti del Relé #70, del Pannello F.

Una nota scritta nei registri del tempo afferma che questo sia stato “il primo vero caso di ritrovamento di un bug”. Fu l’ormai celebre Grace Hopper a trovare la falena e inaugurare l’espressione “debuggare i computer”.

primo bug

Grace Hopper poi divenne un nome ben noto nella storia dell’informatica, partecipanto attivamente allo sviluppo del COBOL e fino a guadagnarsi dei soprannomi come “Amazing Grace” e “Grandma COBOL”.

Non è stata fatta nessuna registrazione riguardante l’identità della falena, e dobbiamo dire purtroppo visto il suo storico contributo per il mondo dell’Information Technology.

Tuttavia, grazie alla solerzia di “Grandma COBOL” possiamo ancora ammirarla, immortalata dalla striscia di scotch giallo.

Il registro è oggi conservato presso il National Museum of American History, anche se non è purtroppo in esposizione.

[Fonte: grahamcluley.com]

Tags :