I nuovi Surface di Microsoft: la scalata al mondo degli ibridi

surface 2 e surface pro 2

surface 2 e surface pro 2
Microsoft ha appena presentato i due nuovi Surface, il Surface 2 (seguito del vecchio RT) e il Surface Pro2, praticamente identici all'esterno, ma sono le componenti interne che fanno la differenza.

Il Surface 2
L’RT non è più RT, almeno nel nome. Questo Surface 2 per buona parte è uguale al modello precedente con lo stesso design, ma un po’ più sottile e bianco.
La novità è all’interno, con uno schermo da 1080p, invece dei vecchi 1366×768, porte USB 3.0, una maggiore velocità grazie all’aggiornamento del wireless e un processore Tegra 4. La batteria è migliore del 25%, ma riesce comunque ad essere un po’ più leggero del precedente.
Siamo ancora davanti ad un dispositivo Windows 8.1 RT, anche se nel nome non compare, che sarà disponibile nelle versioni da 32 e 64GB a partire da 450 dollari per il modello base, senza Touch Cover.

Il Surface Pro 2
Anche il Surface Pro 2, il dispositivo su cui Microsoft punta tutto per sfondare nel campo dei tablet ibridi, non è poi molto diverso dal precedente nell’aspetto esteriore, fatta eccezione per lo stand a due posizioni.
E dato che per quanto riguarda il design il Surface Pro era già un buon dispositivo, forse non cambiare nulla è stata una buona scelta da parte di Microsoft.
Anche in questo caso, bisogna guardare alle componenti interne per cercare le novità. Secondo Microsoft, questo tablet è il 95 per cento più potente dei laptop in circolazione, con il 20 per cento di miglioramento rispetto al modello precedente e il doppio della potenza grafica.

nuovo_surface


All’interno c’è un processore Intel Core i5, il che implica anche una migliore gestione della batteria.
Sarà disponibile nelle versioni da 256 e da 512GB, oltre che in quelle da 64 e da 128GB già esistenti. Le due versioni con maggiore storage sono disponibili anche con 8GB di RAM. Impressionante.
Il prezzo base è pari a 900 dollari, ma potete scommettere che le versioni con la capacità maggiore costeranno decisamente di più.

Accessori
Il potenziale di ibridi tablet-laptop dei nuovi Surface risiede soprattutto nella Touch Cover e nella Type Cover che fanno da tastiera. Entrambe sono state rinnovate e sono più sottili di un millimetro, oltre che completamente retroilluminate.
Microsoft assicura anche che sono del tutto silenziose, oltre che facili da usare anche per digitare ad alta velocità
Microsoft ha presentato anche un Surface Dock che funziona solo con il Pro, ma è equipaggiato con una porta Mini Display, una USB 3.0, tre porte USb 2.0, un microfono e un jack per auricolari, oltre che una porta Ethernet a 1Gbps. All’acquisto il Syrface esce con chiamate internazionali gratis e un anno di uso come hot spotgratis tramite Skype. Inoltre godranno di 200GB di spazio su SkyDrive per due anni.

Disponibilità
I nuovi tablet di Microsoft saranno disponibili in Usa e Canada a partire dal 22 ottobre (in prenotazione da oggi) e in Cina da novembre.

 

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :