Il comando di blocco da remoto sbarca su Android

il blocco da remoto arriva su Android

il blocco da remoto arriva su Android
Una nuova funzione di blocco da remoto ha appena fatto la sua comparsa sull'Android Device Manager. Gli utenti che hanno un dispositivo con Android 2.2 o superiore, da adesso possono bloccare il loro smartphone o tablet rubato (o perso) anche se non è acceso.

La nova funzione chiede di inserire un PIN che servirà a sbloccare il telefono una volta ritrovato (sempre che lo ritroviate, chiaramente). Google raccomanda di usare una combinazione diversa rispetto alla password che usate già e ci sembra abbastanza inutile spiegarvi perché, no?
Se, al momento in cui inviate il comando di blocco, il vostro smartphone non dovesse essere connesso, né tramite Wi-Fi, né tramite rete mobile, il comando stesso resterà in sospeso fino a che non venga ristabilita una connessione.

[Fonte: Gizmodo USA]

Android ha appena compiuto 5 anni. Una storia davvero intensa, con molte release, polemiche legate alla concorrenza, innovazioni etc. Ma quanto conosci davvero i segreti del sistema operativo mobile di Google? Mettiti alla prova con il nostro quiz.

Tags :