Le Mappe di Apple fanno ancora discutere: autista spedito sulla pista dell’aeroporto

Le mappe di Apple fanno ancora discutere: autista spedito sulla pista dell'aeroporto

Le mappe di Apple fanno ancora discutere: autista spedito sulla pista dell'aeroporto
Non c'è pace per le Mappe di Apple. Dopo il disastroso esordio con iOS 6 e la pessima figura che quel software buggato aveva fatto fare a Cupertino, Tim Cook e i suoi erano stati costretti a riammettere Google Maps nell'App Store per soddisfare le richieste degli utenti infuriati. Da qualche mese, però, sull'argomento era scesa una particolare calma. Fino ad ora.

Ma le indicazioni che hanno pericolosamente portato dei guidatori dell’Alaska fin dentro la pista di un aeroporto hanno riportato la questione all’attenzione di tutti. Stando a quanto riporta The Independent, infatti, “le Mappe (di Apple, ndr) hanno ingannato i guidatori portandoli ad attraversare la pista” del Fairbanks International Airport. Secondo le autorità aeroportuali, questo si è verificato due volte nelle ultime tre settimane ed entrambe le volte, i guidatori stavano seguendo le indicazioni delle Mappe di Apple dal loro iPhone..

Come riporta BGR, dopo il primo incidente, lo staff dell’aeroporto ha chiesto ad Apple di disabilitare le indicazioni che conducono alle strade intorno all’area interessata, almeno finché il problema non sarà risolto. Ma il fatto si è ripetuto poche settimane dopo e ad oggi pare che Apple non abbia ancora chiuso la questione, come dimostra lo screenshot qui in alto in cui Mappe suggerisce ancora di attraversare la pista.

[fonte: BGR]

Tags :