Titano, la Sonda Cassini trova la plastica

titano

titano
La sonda Cassini della NASA ha rilevato propilene su Titano, la luna di Saturno. Il nome vi suonerà familiare, si tratta di quella sostanza chimica da cui deriva il corrispondete polimero denominato polipropilene. Insomma quel tipo di plastica comunemente usata per produrre i contenitori per alimenti.

Finora il propilene era stato osservato solo sulla Terra.

Oltre ad essere un notevole scoperta nel contesto spaziale, si tratta anche della prima scoperta di sostanze chimiche osservate dalla sonda dotata di spettrometro a infrarosso.

Altre sonde della NASA aveva già osservato altre sostanze chimiche su Titano, ma mai finora erano state in grado di rilevare propilene. D’altra parte gli scienziati non si sono troppo stupiti perché l’atmosfera di Titano presenta una elevata concentrazione di metano.

Sulla terra, come su Titano, il propilene viene infatti prodotto attraverso la rottura delle molecole di idrocarburi.

Siamo di fronte all’avverarsi della profezia di George Carlin?

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :