Non solo Samsung, anche gli altri OEM manomettono i benchmark

benchmark truccati

benchmark truccati
Samsung è stata aspramente criticata quando si è scoperto che falsificava i risultati dei banchmark dei suoi dispositivi perché apparissero più performanti di quanto già non siano. Anandtech, però, è voluta andare in fondo alla questione es è accorta che non solo Samsung, ma anche gli altri produttori manipolano i benchmark.

Dopo un’attenta ricerca, Anandtech scrive:
“Abbiamo iniziato a mettere insieme i dati a luglio e abbiamo parlato con i produttori. Ad eccezione di Apple e Motorola, letteralmente ogni OEM con cui abbiamo lavorato vende (o ha venduto) almeno un dispositivo che utilizza quel tipo di ottimizzazione della CPU. E’ possibile che dispositivi Motorola del passato avessero la stessa sofisticazione, ma nessuno dei dispositivi più nuovi che abbiamo avuto ha mostrato quel comportamento. E’ un problema sistemico che sembra essere emerso negli ultimi due anni e che va molto oltre la sola Samsung”.

Quella che viene definita ottimizzazione della CPU è quello che fa apparire i dispositivi più veloci di quello che sono in realtà. Anandtech ha pubblicato tutti i risultati dei propri test, ma la sostanza è che non possiamo prendercela con Samsung senza puntare il dito anche contro LG, HTC, Asus e tutti gli altri.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :