Dopo un decennio, calano le vendite di Mac e MacBook nell’ultimo trimestre

macbook

Per la prima volta dopo in più di dieci anni, Apple è costretta a registrare un calo nelle vendite di MacBook. Quanto meno negli USA. Come riporta BGR, gli analisti di Gartner e IDC hanno diffuso le loro stime per le vendite di computer nel terzo trimestre di quest'anno ed entrambi hanno presentato numero che mostrano una riduzione, su base annua, delle vendite di computer di Apple.

A cosa sia dovuto, è difficile da dire, ma è probabile che un ruolo abbia avuto la mancanza di novità e nuovi lanci da un po’ di tempo a questa parte. Puntando molto sul mobile, infatti, Cupertino sembra aver trascurato un po’ il settore computer.
Secondo Gartner, Apple ha venduto 2,16 milioni di Mac negli USA nell’ultimo trimestre registrando un calo del 2,3 per cento rispetto ai 2.21 milioni di unità vendute nello stesso periodo dello scorso anno. IDC prospetta un quadro ancora più preoccupante e parla di 1.91 milioni venduti nel 2013 contro i 2,15 del 2012. E pare che nessun giovamento abbia portato neanche il tradizionale sconto riservato agli studenti al rientro dalle ferie, il programma Back To School: Secondo voi quali sono le ragioni del calo di Apple? Tim Cook può continuare a dormire sonni tranquilli o no?

[Fonte: BGR]

Tags :