Internet Festival 2013 a Pisa: quattro giorni tra big data, smart city, social network e…

internet festival 2013

E' iniziato ieri a Pisa l'annuale Internet Festival, l'appuntamento che coinvolge tutta la città, che con l'informatica e la Rete ha un rapporto privilegiato e antico, e che offre spazi reali e virtuali di discussione e confronto sulle tematiche che riguardano il mondo di internet in senso più che lato.
"Makers, tellers e citizens" si incontrano e si confrontano per quattro giorni su temi come la sicurezza e la privacy, i Big Data, il rapporto tra editoria classica e nuovi media, start up e nuove imprese nate partendo dal web, tecnologie mobili, il futuro della Rete e delle nostre vite in relazione a internet e tecnologia, oltre che di green technology e hacking. Non mancano, naturalmente, i videogame e gli spazi dedicati ai più piccoli, oltre che gli eventi pensati per le imprese e i liberi professionisti. In questi quattro giorni, infatti, saranno presentate oltre 30 start up e 20 applicazioni per smarthphone e tablet; 62 sono i laboratori sulla Rete dedicati ad esperti ed esordienti, 26 panel, 18 keynote speech, 10 presentazioni di libri, 4 le proiezioni cinematografiche e 3 gli spettacoli teatrali ispirati al lavoro, alla rete e alla Divina Commedia.

Il tutto si articola dalla mattina alla sera in ben 20 diverse location sparse per la città con 200 relatori, tra nomi noti (uno per tutti, Bruce Sterling) e meno noti (ma non per questo meno interessanti, naturalmente). Il programma, nutritissimo, si può trovare sul sito ufficiale dell’evento, ma anche tramite l’app, immancabile, dedicata al festival che permette di creare calendari personalizzati in base agli eventi che volete seguire. Chi fosse interessato ma non può partecipare può seguire la diretta in streaming e su Twitter. L’hashtag ufficiale è #IF2013 e l’account del festival @internetfest.

Tags :