Storia degli hashtag, dei retweet e delle citazioni su Twitter

hashtag_retweet

Che vi piaccia o no, termini e strumenti come "hashtag" e "retweet" sono ormai entrati a far parte del linguaggio comune e sembra impossibile immaginare un epoca in cui dire "ti retweetto" avrebbe significato sembrare pazzi. Ma tutto ha un momento di inizio e Quartz è riuscito a ripercorrere all'indietro la storia recentissima fino alla nascita di questi strumenti.

Ad esempio, la @ fino a qualche tempo fa veniva utilizzata solo come simbolo per “at” o per indicare una collocazione geografica. Poi è arrivato Robert Anderson ed ha cambiato tutto. Era il 3 novembre 2006.

prima citazione su Twitter

Certo, c’è uno spazio tra la chiocciola e il nome, non è ancora lo standard contemporaneo, ma senza questo tweet non sarebbe mai esistito lo standard. Gli hashtag, invece, sono arrivati un po’ più ponderatamente.

primo hashtag su Twitter

Quartz nota: “Non molte persone ne rimasero colpite. Alcuni pensavano che gli hashtag fossero brutti e non necessari. I dirigenti di Twitter pensarono che erano troppo da nerd”. Ma sappiamo fin troppo bene che questa visione non è durata a lungo.
E poi venne il pioniere Eric Rice e l’invenzione del retweet o RT.

primo retweet su Twitter

Quando i retweet hanno iniziato a prendere piede, Twitter integrò l’idea di Rice permettendo agliutenti i retweet automatici. Era novembre 2009.
E tutto questo è successo in appena sei anni. Chissà cosa potrà succedere nei prossimi sei.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :