Google alla ricerca della fonte della giovinezza

google

Tempo e denaro. In qualità di motore di ricerca più utilizzato del mondo, a Google non mancano né l'uno né l'altro. E allora, visto che se lo può permettere, perché non andare alla ricerca della fonte dell'eterna giovinezza?

Google ha, infatti, avviato una nuova società denominata Calico, abbreviazione di California Company. Con un approccio basato sulle biotecnologie, Calico affronterà un campo di solito riservato alla fantascienza. O forse degno di alcune discutibili pubblicità o di serie fantastiche.

L’iniziativa si inserisce nel solco di altre società farmaceutiche e strane organizzazioni no profit che hanno concentrato i loro sforzi sulla ricerca di un “trattamento” per la vecchiaia, allo scopo di allungare il più possibile la durata della vita umana. Finora, va detto, senza particolari risultati.

L’inarrestabile co-fondatore di Google, Larry Page, ha affermato che si tratta di una ricerca assolutamente seria.

Chissà quali potrebbero essere le conseguenze sociali, economiche e demografiche della scoperta che permetterebbere di vivere, se non in eterno, almeno per due o trecento anni.

Assodato, quindi, che Google possiede sia il tempo che il denaro per dedicarsi all’impresa (per non parlare del suo enorme potere) non è del tutto escluso che la compagnia non riesca nel suo intento.

Resta da capire… una volta trovato l’elisir di lunga vita che cosa ne farà?

Tags :