Un aspiratore gigante anti-inquinamento presto a Pechino

aspiratore

I laboratori di ricerca sviluppano continuamente dei prototipi con ambizioni più o meno rivoluzionarie. I laboratorio di design invece di solito si accontentano"solo" di curare l'aspetto degli oggetti.

Di solito, almeno, perché stavolta è stato proprio uno specialista di design che ha proposto questa folle idea dell’aspiratore gigante anti-inquinamento.

Il sindaco della città di Pechino ha deciso di testare il progetto dell’artista olandese Daan Roosegaarde. Il Roosegaarde Studio, con sede a Pechino, avrà il compito di progettare un grande aspiratore per rimuovere l’inquinamento che ha ormai invaso uno dei tanti parchi della città.

Naturalmente, non si tratta di un aspiratore convenzionale, ma di un aspiratore elettronico, come è stato definito dall’inventore. Seppellendo delle grandi bobine di rame, si generano dei campi elettrostatici che attraggono le particelle di smog, quella fitta nebbia che è ormai il flagello delle grandi città. Una volta a terra, non resta che comprimerlo e eliminarlo. L’aspiratore dovrebbe essere in grado di ripulire una superficie di oltre 2000 metri quadrati.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :