La NASA utilizza il laser per trasmettere dati sulla Luna

laser

I laser sono assolutamente affascinanti e consentono di fare un sacco di cose. Ma chi avrebbe mai pensato che puntandoli sulla luna si sarebbe potuto stabilire un nuovo record di velocità per la trasmissione dati?

Utilizzando dei laser pulsati puntati direttamente verso luna, la NASA è stata in grado di trasmettere dati a una velocità di 622 megabit al secondo.

Questa trasmissione, battezzata, “Lunar Laser Communications Demonstration (LLCD)” è stato effettuata da una stazione in New Mexico che ha inviato informazioni verso un dispositivo collocato a 384,633 mila chilometri più in alto: al Lunar Atmosphere and Dust Environment Explorer (LADEE) che la NASA ha lanciato nel mese di settembre 2013.

Questi laser sono stati sviluppati dal Lincoln Laboratory del Massachusetts Institute of Technology al fine di fornire una migliore risoluzione dell’immagine e la trasmissione video in 3D su lunghe distanze.

Per ora, LLCD è ancora un’esperienza progettata specificamente per testare l’efficacia dei laser per la comunicazione. Grazie a questo successo, diventa un importante progetto precursore.

Il LLCD è il primo sistema di comunicazione laser bidirezionale a propulsione della NASA e dovrebbe prima o poi sostituire il sistema di trasmissione a onde radio usate fino ad adesso, che ha il difetto di essere molto lento.

Il futuro? Sviluppare la tecnologia basata sui laser all’interno di un sistema di comunicazione affidabile, in grado di sopportare i limiti di spazio.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :