Dopo l’ennesimo scandalo targato NSA, la Germania vuole la sua Internet

la germania vuole la sua rete internet, colpa dell'NSA

Dopo le ultime novità sullo spionaggio intensivo portato avanti dall'NSA che ha colpito non solo la cancelliera tedesca Angela Merkel decisamente arrabbiata per l'accaduto) ma ben 35 leader di paesi stranieri, la Germania sta valutando la possibilità di creare una sua rete internet per evitare ulteriori ingerenze, almeno sul quel fronte.

L’idea è di Deutsche Telekom che sta sondando il terreno con le altre compagnie di telecomunicazioni nazionali per potere unire le forze e sottrarre il traffico internet tedesco alle grinfie delle intelligence straniere. Un obiettivo alto, non c’è che dire, anche piuttosto difficile da raggiungere.
Una reazione comprensibile, date le strategie poco lungimiranti e poco diplomatiche dell’NSA, ma creare una rete a sé è contro la natura stessa di Internet che nasce per mettere in rete, appunto, tutto il mondo. In più, solitamente a prendere decisioni del genere sono stati guidati da regimi totalitari che tentano in questo modo di controllare il dissenso ed eventuali “cospirazioni”. Hey, voi, a Berlino: sicuri che sia la decisione giusta?

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :