Lo smartphone di Amazon potrebbe avere il riconoscimento delle gesture 3D

amazon prepara un telefono 3D

Se c'è una cosa che manca ad Amazon, il cui ecosistema di app è sempre in crescita e la cui linea di tablet riscuote un discreto successo, è uno smartphone di cui, per la verità si chiacchiera già da tempo e del quale si è già accennato con riferimento non ad una ma a ben quattro fotocamere 3D.
Ed è proprio su questo fronte che si muovono anche gli ultimi rumor.

Fonti asiatiche di Apple Insider, infatti, sostengono che Amazon sia in trattative con produttori di fotocamere compatte. E anche se la deduzione logica potrebbe essere lo sviluppo di una fotocamera posteriore di buona qualità per il suo smartphone, secondo queste fonti Amazon starebbe pensando di inserire dei sensori in ogni angolo del dispositivo che renderebbero il telefono capace di riconoscere l’utente come un oggetto 3D e di accettarne le gesture per permettergli di navigare nell’interfaccia utente.

il ceo di Amazon Jeff Bezos

Per il resto, lo smartphone Amazon avrebbe una buona lista di specifiche tecniche: una fotocamera da 13MP, uno schermo HD da 4.7 pollici gestito da un processore Snapdragon 800, solo per citare le principali. L’uscita dovrebbe essere prevista per l’inizio del 2014. Ma è il sistema di controllo in 3D ciò su cui Amazon punta per dare una spinta decisiva alla sua ultima creazione. Dobbiamo ricordarvi i nostri soliti consigli sul come prendere le voci e le indiscrezioni?

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :