Linus Torvalds: Mavericks gratuito non è una minaccia per Linux

linux

Martedì scorso, la conferenza Apple ci ha presentato la nuova generazione di MacBook Pro, iPad così come il tanto atteso Mac Pro e OS X 10.9, alias Mavericks. Oltre a questa serie di annunci, ha fatto molto parlare la gratuità della nuova versione del sistema operativo di Apple. Secondo Linus Torvalds, questa novità non rappresenta una minaccia per Linux.

E stato durante un dibattito al LinuxCon Europa di Edimburgo, in Scozia, che il papà di linux ha illustrato il suo punto di vista sulla questione, sostenendo che Apple e Linux rappresentino due visioni diametralmente opposte. L’azienda di Cupertino offre ora un sistema operativo gratuito, ma non open-source, ed è sempre necessario avere una macchina costosa per poterlo utilizzare. Il fatto che Apple dia il suo sistema operativo gratuitamente è del tutto irrilevante, non credo che questo possa disturbare Linux in alcun modo”.

Sulla questione di un possibile ritiro, Linus Torvalds ha risposto senza mezzi termini che non si tratta di una questione immediata. Torvalds si ritirerà “quando le cose non saranno più interessanti”. A meno di gravi problemi di salute, questa figura emblematica del mondo IT dovrebbe fare ancora parte del paesaggio Linux per qualche anno ancora.

E quando qualcuno gli chiede come sarà il sistema operativo open source nei prossimi cinque anni risponde: “Non ho mai avuto un piano. E non ne ho ancora uno. E ‘ come l’evoluzione biologica, non esiste un vero piano. Solo ciò che funziona sopravvive. Non so come potremo migliorarlo ma non penso sia necessario preoccuparsi di questo”.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :