Il Nexus 5 è arrivato: tutto quello che c’è da sapere

nexus 5

Finalmente Google ha reso ufficiale uno dei device più leakati della storia, il Nexus 5. E' il momento di scoprire cosa c'è di vero e cosa no nel fiume di indiscrezioni, rumor e voci circolate nelle ultime settimane.

Il Nexus 5 è leggermente più grande del 4, con un display da 5 pollici, 441 PPI, display full HD protetto da Corning Gorilla Glass 3. E’ più sottile, leggero, ha il logo Nexus in orizzontale e un obiettivo della fotocamera decisamente più grande.
Il telefono, prodotto da LG; ha 2GB di RAM ed un processore Snapdragon 800 da 2.3GHz. E’ un processore quad-core che dà un po’ di autonomia in più alla batteria che, nello specifico, è da 2300 mAh e dovrebbe garantire un giorno di carica.

nexus 5

Sul retro ha una fotocamera da 8 megapixel, mentre quella frontale è da 1.3: troppo simili alla dotazione del Nexus 4 per sorprendere.
Infine, il dispositivo vanta connessione LTE, HSPA+, GSM e CDMA, wi-fia dual band, Bluetooth 4.0, NFC e ricarica wireless Qi.
Una delle cose più interessanti del nuovo Nexus 5, in realtà, è la nuova versione di Android. Stiamo parlando di Android 4.4 KitKat.

Oltre al fatto di potere andare direttamente a Google Now semplicemente dicendo “Ok, Google”, ci sono altre funzioni meritevoli di attenzioni che vedremo in un post a parte. Il Nexus 5 è l’unico telefono a montarlo, per adesso, ma altri dispositivi della grande famiglia Android avranno presto l’aggiornamento.
L’ultimo nato della famiglia Nexus sarà disponibile da subito, al costo di 349 nella versione da 16GB e di 399 in quella da 32, sia nero che bianco.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :