Le mani di quelli di iFixit sull’iPad Air: ecco cosa nasconde il nuovo nato di casa Apple

ipad air ifixit

Sappiamo che è leggero, veloce e bello, ma non abbiamo ancora visto dal vivo l'interno dell'iPad Air di Apple. Per fortuna ci hanno pensato quelli di iFixit che come sempre hanno fatto a pezzi l'iDevice per scoprirne i segreti.
Ecco le cose principali che sono venute alla luce:
- Troppo collante. Non che sia davvero una sorpresa di questi tempi, ma pare che ce ne sia davvero in quantità sconvolgente.

– Il pannello frontale è incollato al resto del dispositivo, il che aumenta le possibilità di rompere il vetro durante una riparazione.
– La batteria a due celle 3.73 V, 32.9 WHr dell’iPad Air è più piccola di quella 43 WHr del precedente, ma va bene perché questo pare sia più efficiente dell’altro.
– Purtroppo, però, la batteria non è solo incollata, ma fisicamente bloccata nel case con viti e molle. Praticamente impossibile da sostituire da parte dell’utente.

– In termini di componenti interne, è molto simile all’iPhone 5S, con qualche piccola differenza, ma la maggior parte dell’hardware è simile o paragonabile a quello dello smartphone.
Alla fine dei conti, quelli di iFixit hanno assegnato all’iPad un punteggio di 2 su 10 in termini di riparabilità: se dovesse esserci bisogno di qualsiasi cosa, ci si può solo rivolgere ad Apple. Ma anche qui, dov’è la novità?

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :