L’impatto di una goccia su un corpo d’acqua in slow motion

l'impatto di una goccia su una superficie di acqua in slow motion

A noi ha fatto questo effetto: non riusciamo a smettere di guardare come le gocce tagliano l'acqua, una dopo l'altra. L'esperimento, mostrato nel video in slow motion alla pagina successiva, è stato realizzato presso lo Splash Lab della Brigham Young University. E non hanno pensato all'acqua, quando l'hanno fatto. Ecco la loro descrizione:

“Il flusso d’acqua è una simulazione di un flusso di urina che entra in un corpo d’acqua simile a quello di un gabinetto. La quantità di schizzi è notevole e dovrebbe far rivalutare la possibilità di stare in piedi mentre di urina. L’impatto ripetuto delle gocce apre una cavità grande con diverse creste. Ogni goccia forma una piccola cavità dove la goccia successiva possa passare e formare una cavità addizionale: una catena di strutture cave. Gli schizzi sono formati sia dall’impatto iniziale che dal successivo chiudersi di queste cavità ed è un processo che si ripete per tutto il tempo del flusso”.

Da oggi, fare pipì non sarà più lo stesso.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :