Il cadavere artificiale che farà la gioia degli studenti di medicina

cadavere

Chi vuole studiare medicina deve necessariamente passare attraverso uno studio approfondito del corpo. Un nuovo tipo di cadavere artificiale arriva ora in aiuto degli studenti.

Lo studio dell’anatomia umana richiede un apprendimento lungo e, almeno per quelli non troppo impressionabili, anche un po’ noioso.
Data la cronica mancanza di volontari che decidano di fare testamento per lasciare dopo la propria dipartita il proprio corpo in dono alla scienza, i cadaveri artificiali potrebbe presto fare la gioia dei futuri medici di tutto il mondo.

Molte facoltà universitàrie utilizzano già questo tipo di manichini nel corso delle sessioni di studio. Adesso è disponibile un cadavere sintetico di nuova generazione prodotto dall’azienda SynDaver Labs e caratterizzato decisamente da un maggiore realismo.
La Facoltà di Medicina dell’Università dell’Arizona, a Phoenix, ne ha appena ordinato diversi esemplari.

Il Dr. Stuart Flynn, il rettore dell’Università, li descrive entusiasta così:

Hanno un cuore che batte e il sangue che scorre. Dispongono anche di un fegato che produce bile e non potete immaginare quanto sia realistico.

I futuri medici dell’Arizona avranno quindi la possibilità di imparare meglio il loro mestiere grazie a questi prototipi ultra-realistici, prototipi che potrebbero rapidamente essere richiesti nelle facoltà di medicina di tutto il mondo.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :