Un cinema cinese modifica il manifesto di Thor…

thor

Dimenticate quello che sapete di Thor. La sua aria da grande combattente moderno, da supereroe virile che brandisce il martello contro i nemici. E' quello che suggerisce il poster "detournato" del film "Thor: The Dark World" esposto di recente in un cinema cinese.

Il poster ufficiale di questa seconda opera è noto da molto tempo, lo Shanghai Insun Bona internazionale Cineplex, ha scelto dal canto suo, una versione molto diversa, realizzata da un fan. Vediamo Thor, ovviamente, che però non abbraccia Natalie Portman, ma Loki.

Il film, uscito oggi in Cina, assume così una connotazione decisamente diversa. Magari rivela degli aspetti della personalità di Thor a cui non avevamo mai pensato.

In ogni caso, l’idea apre la porta a un mercato parallelo di poster cinematografici!

Magari Marvel potrebbe sfruttare la cosa, anche se sembra proprio non averne bisogno: il film, nel primo week end di programmazione negli Usa, ha infatti appena sfiorato gli 86 milioni di dollari di incassi. Sommando il risultato ai 327 milioni di incassi provenienti da tutto il mondo rende evidente come in pochi giorni il secondo episodio della saga Thor abbia già quasi raggiunto gli incassi totali del film “Thor” del 2011. Il botteghino, quindi, sta facendo proprio faville.

Non rimane che restare in attesa dell’uscita del film nelle sale italiane il prossimo 20 novembre e vedere come andrà nel nostro paese.

[Fonte: Gizmodo.fr]

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :