Asahi e il suo robot barman che spilla 6 birre in un lampo

asahi

Il produttore giapponese di birra Asahi da tempo fa esperimenti con i robot. La sua ultima invenzione riesce a spillare 6 birre in 12 secondi senza versarne nemmeno una goccia.

L’azienda giapponese ha effettuato una dimostrazione del robot alla recente mostra internazionale di robotica di Tokyo. Dimostrazione a cui i nostri confratelli di Gizmag hanno avuto la possibilità di partecipare. La peculiarità principale di questo robot è che riduce la quantità di birra persa praticamente a zero.

Spillare molte birre in velocità, infatti, non è così semplice. Anche i baristi più allenati ne perdono irrimidiabilmente un po’ tra una pinta e l’altra. Per non parlare del rischio “bicchiere mezzo pieno di schiuma”. Cosa che fa rabbrividire ogni buon amante della birra. Ma questo spreco è ormai parte del passato, grazie a Asahi. Con l’aiuto di NST, una società di robotica con base a Nagoya, Asahi ha sviluppato il robot perfetto da installare nei pub più sovraffollati. E’ infatti in grado di svolgere il ruolo di un barista esperto che può migliorare di molto la velocità del servizio.

Asahi aveva già creato un robot simile, in grado di spillare le birre, ma aveva difficoltà a spillare nei bicchieri con formati fuori standard.

I gestori dei bar che vorranno avvalersene dovranno però aspettare ben due anni prima della sua messa in commercio. Ancora nessuna dichiarazione è stata fatta in merito al suo prezzo.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :