L’NSA ammette: Snowden ha condiviso circa 200.000 documenti

Edward Snowden il principale whistleblower temuto dall'NSA

Sono passati quasi sei mesi dalla prima rivelazione di Edward Snowden e finora non abbiamo ancora ben chiaro quanto ampia sia l'intera storia. Il direttore generale dell'NSA Keith Alexander, però, ha deciso di darci qualche indicazione in proposito.

Ad un ritrovo privato di esperti di affari internazionali, Alexander ha rivelato che Snowden ha finora svelato qualche centinaio di documenti, ma che ce ne sono migliaia ancora da svelare. “Snowden ha condiviso con i giornalisti dai i 50 mila e i 200 mila documenti. E continueranno ad uscire”.
Il flusso di scoop e rivelazioni, dunque, è ben lungi dall’essere finito. E se il direttore generale ne parla in questo modo, vuol dire che in mezzo a quei documenti ci sono ancora cose molto, molto scottanti.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :