Avete mai sentito la voce di Albert Einstein?

einstein

Avete mai sentito parlare Albert Einstein? Nell'autunno del 1941, lo scienziato ha dato una lettura del suo saggio 'The Common Language of Science' alla 'Associazione Britannica per l'Avanzamento della Scienza'. Ed è anche è molto interessante da ascoltare.

Il testo è in parte incentrato sulla incongruità tra linguaggio e pensiero.

Eccolo:

Is there no thinking without the use of language, amely in concepts and concept-combinations for which words need not necessarily come to mind? Has not every one of us struggled for words although the connection between ‘things’ was already clear?
The supernational character of scientific concepts and scientific language is due to the fact that they have been set up by the best brains of all countries and all times. In solitude, and yet in cooperative effort as regards the final effect, they created the spiritual tools for the technical revolutions which have transformed the life of mankind in the last centuries. Their system of concepts has served as a guide in the bewildering chaos of perceptions so that we learned to grasp general truths from particular observations.

In sintesi, Einstein afferma che la scienza è un mezzo e non un fine, e, come sottolinea Open Culture, con ciò si riferiva agli eventi della Seconda Guerra Mondiale.

Inoltre, le parole di Einstein sono vere e significative oggi come allora e non cè modo migliore di omaggiarle che ascoltarle dalla sua viva voce.

Per ascoltare il saggio seguite questo link.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :