Un Apple I venduto a circa 250mila euro

apple I

Chi dice che le cose perdono valore nel tempo? I primi computer Apple non sembrano conoscere svalutazione. Ne è la prova il fatto che vengono regolarmente messi all'asta per cifre astronomiche. L'ultimo esempio, l'Apple I, venduto per la modica cifra di 246.000 euro.

La vendita si è svolta a Colonia, questa volta organizzata dall’azienda tedesca Breker. La macchina è un Apple I, uno dei sei ancora in funzione. Reca il numero 46, è quindi uno dei primi computer venduti da ‘Byte Shop’ nel 1976 e assemblati nel garage diventato ormai un monumento di interesse storico.

Venduto a 666 dollari all’epoca, l’Apple I è stato questa volta stavolta venduto a 246.000 €, il compratore ha voluto rimanere anonimo. Se da una parte si è ancora lontani dai € 516.000 di un paio di mesi fa, è un prezzo abbasta esoso per per un case con alcuni componenti elettronici e 21 circuiti integrati.

Se non avete intenzione di spendere così tanto (e di questi tempi non possiamo biasimarvi!) potete sempre provare a percorrere la strada del Museo dell’Informatica Funzionante di Palazzolo Acreide. Come ricorderete, infatti, qualche mese fa il team del museo ha festeggiato la riuscita del progetto di autocostruzione di un esemplare di Apple I realizzato con componenti originali.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :