Campi per superare la dipendenza da Internet in Giappone

campi

Se da una parte Internet e le sue tecnologie associate sono molto utili nel mondo di oggi, alcuni purtroppo ne sono assuefatti.

Europa, America, Asia, nessun paese ne sembra immune. La ‘lotta’ contro la nuova malattia ormai cerca di trovare delle forme organizzative. Ora il Ministero dell’Istruzione giapponese annuncia che attuerà dei campi specializzati.

L’idea non è certo una novità – Cina e Stati Uniti la stanno già provando – ma la situazione è molto problematica in Giappone. Non solo i giovani sono molto legati ai loro dispositivi dotati di connessione (sia che si tratti di videogiochi, social network o altro) ma Internet è diventato anche un rifugio in cui scavarsi una propria nicchia in caso di disagio o sconfitte.

Il governo giapponese cerca di frenare questa vera e propria dipendenza che riguarda più di mezzo milione di giovani (davvero tanti!) attraverso la creazione di campi specializzati nella dipendenza da internet e da altri gadget tecnologici.

In programma sport, giochi all’aria aperta, interazioni sociali, colloqui con psichiatri e psicoterapeuti …

Speriamo che il metodo abbia successo!

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :