Odon, un aspiratore per fare nascere i bambini.

odon

Questa è la storia di un meccanico di auto. Un meccanico argentino, perspicace e ingegnoso, che ha inventato Odon, un nuovo dispositivo per facilitare i parti complicati.

Secondo il New York Times , quasi il 10 % dei 137 milioni di bambini nati ogni anno nel mondo soffrono di gravi conseguenze per una complicazione avvenuto al momento del parto, mentre il 5,6% muoiono o muoiono molto rapidamente dopo la nascita.

Il dispositivo Odon è stato inventato per rispondere a questo problema.

Il meccanico argentino Jorge Odon ha avuto l’idea guardando un video su YouTube che spiegava come risolvere un tema apparentemente diverso: come rimuovere un tappo di sughero bloccato in una bottiglia di vino vuota senza rompere la bottiglia. Dopo essere andato a letto, Jorge dice di avere avuto l’illuminante idea in sogno.

Al risveglio, Odon si è catapultato nella sua cucina e ha realizzato un prototipo con una bambola di sua figlia, un barattolo di vetro ed un sacchetto di tela. Sembra che la bambola sia sopravvissuto!

Odon ha poi ottenuto l’ approvazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e adesso una società americana specializzata in apparecchiature mediche sta lavorando sulla messa in commercio.

Allo stato attuale, in caso di partito difficile l’unica opzione possibile è l’uso delle pinze o delle ventose, dispositivi molto pericolosi se il personale ospedaliero non è stato opportunamente formato.

Il Dott. Mario Merialdi, che coordina il settore per il miglioramento della salute perinatale dell’OMS ha dichiarato:

“Questo problema aveva bisogno di qualcuno come Jorge per potere essere risolto. Un ostetrico avrebbe cercato di migliorare l’estrattore o le pinze, ma un attrezzo da usare in caso di parto difficile aveva bisogno dello sguardo di un meccanico. 10 anni fa, ciò non sarebbe stato possibile. Senza Youtube, nessuno avrebbe visto il video che ha innescato il processo”.

Attualmente non si sa quando Odon sarà ampiamente diffuso negli ospedali di tutto il mondo. Quando arriverà, ricordatevi che questa vitale innovazione è l’opera geniale di un sognatore meccanico!

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :