Un thailandese folgorato da un alimentatore non ufficiale dell’iPhone?

tailandese

Lunedi scorso, un giornale thailandese ha riferito che un giovane uomo di 28 anni è deceduto a causa di una folgorazione. L'oggetto incriminato? Un caricatore di iPhone non ufficiale.

Un thailandese sarebbe stato trovato morto con il suo iphone 4S in carica ancora in mano. Sembra che l’uomo avesse sul tronco le caratteristiche ustioni da scossa elettrica.

Secondo le prime indagini, il caricatore usato non è un accessorio ufficialmente distribuito da Apple, ma una ‘copia’.

Questo è il terzo caso di folgorazione a causa di caricabatterie non ufficiali di Apple di cui si è parlato negli ultimi mesi.

L’azienda aveva già visto mettere sotto accusa uno dei suoi smartphone dopo che un consumatore cinese era finito in coma.

Anche nel mese di luglio 2013, un altro iPhone (5 questa volta) era stato accusato da una giovane donna cinese di averla folgorata.

Una inchiesta condotta da Apple aveva finalmente concluso che l’iPhone era innocuo, a differenza del caricabatterie non ufficiale utilizzato dalla vittima.

Apple dovrebbe quindi ancora una volta emettere un avviso riguardante i rischi derivanti dall’uso di caricabatterie non originali.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :